Il pubblico del FO (fino al 2/11/2012)